Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pininfarina, nuova opera al Sud


Pininfarina, nuova opera al Sud
21/06/2012, 09:06

Riardo – E' stata annunciata stamane l'inaugurazione della cappella “Madonna della Stella” che avverrà sabato 23 giugno, alle 18.00, presso Riardo (Ce).

La cappella “Madonna della Stella” svetta nel verde di Riardo, in provincia di Caserta, ed è uno degli ultimi progetti avveniristici realizzati da Pininfarina Extra di Torino. Una cappella aperta al pubblico, di cemento armato, rivestita esternamente in acciaio corten. A Celebrare la messa sarà il vescovo di Teano/Calvi, Arturo Aiello. Mentre la soprano Chiara Taigi interpreterà il Panis Angelicus di Cèsar Grank e l'Ave Maria di Gounod. A condurre il dopo inaugurazione sono stati chiamati due volti noti della Rai, Veronica Maya e Alessandro Di Pietro.

Il committente, l’imprenditore del mobile Raffaele Perrella, per essere certo che la bellezza del luogo non vada persa nel tempo, ha vincolato l’intero parco privato, un’area boschiva, circondata da colline, di circa quaranta ettari, alla inedificabilità assoluta, vista la presenza della cappella.

Un sogno accarezzato per anni da Perrella e poi il via, in due anni, grazie alla manodopera campana, la cappella è stata ultimata.

L’opera di Pinifarina resterà negli annali. Una sorta di barca capovolta, o una tenda, a seconda di chi ci vede cosa, circondata da un percorso d’acqua, con un’ampia finestratura disposta superiormente in modo da ricevere la luce direttamente dall’alto.

Tutto è stato pensato con estrema cura: l’altare, formato da un blocco unico di travertino di Tivoli, così come la croce con tabernacolo, l’acquasantiera di ingresso ed una fonte battesimale. L’organo, le sedie per i celebranti, l’ambone ed il leggio sull’altare, tutto porta la firma di Pininfarina Extra.

Ma l’imprenditore campano non è nuovo ad atti generosi. Qualche tempo fa ha regalato al comune un’area per far costruire delle case da destinare ai meno abbienti. Solo qualche giorno fa ha dichiarato la sua disponibilità a regalare a tre coppie di futuri sposi l’arredamento della camera da letto. Per l’inaugurazione della cappella ha invitato gli abitanti del suo paese e di quello vicino. Ma il 23 giugno ci saranno anche vip e personaggi del mondo del calcio e dello spettacolo. Per lui Sal De Riso, il noto pasticcere della Prova del Cuoco di Rai Uno, ha progettato una torta monumentale: una maxi piramide con tante mono porzioni che ripropongono la stessa figura geometrica. Non a caso, un simbolo di rinascita.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©