Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Uno aveva 96 ovuli di cocaina nello stomaco

Pisa, Gdf arresta coppia di narcos cileni


Pisa, Gdf arresta coppia di narcos cileni
05/08/2010, 20:08

Un corriere della droga cileno è stato arrestato dai militari della guardia di finanza di Pisa, all'aeroporto 'Galileo Galileì, con 96 ovuli di cocaina liquida nello stomaco, per un totale di un chilo di stupefacente. Oltre al cileno, le fiamme gialle hanno arrestato anche un toscano di 45 anni sorpreso con quasi un chilo di hashish, nascosto nel vaso di una composizione floreale. Il cileno, 40 anni, è stato controllato dopo essere sbarcato da un volo proveniente dal Sudamerica, via Parigi, e il suo nervosismo ha insospettito i militari che lo hanno sottoposto a una radiografia, scoprendo i 96 ovuli di cocaina liquida nello stomaco. La cocaina liquida, una volta riportata allo stato solido e confezionata in migliaia di dosi, avrebbe fruttato centinaia di migliaia di euro nel mercato dello spaccio al dettaglio. L'italiano aveva invece nascosto l'hashish in un doppio fondo ricavato in un vaso di una confezione floreale contenuta in una valigia, al fine sfuggire al controllo delle unità cinofile. Entrambi gli arrestati sono accusati di traffico internazionale di droga.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©