Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Sparare al ministro Kyenge e non ai carabinieri"

Pistoia, scritte razziste contro il ministro Kyenge


Pistoia, scritte razziste contro il ministro Kyenge
10/05/2013, 19:00

PISTOIA - Scritte a Pistoia contro il ministro Cecile Kyenge: "Sparare al ministro Kyenge e non ai Carabinieri' e 'Ministro Kyenge fuori dai coglioni”. Firmato FN, ovvero Forza Nuova. Lo rende noto il Comune di Pistoia che ha avvisato le autorità competenti e si è attivato ''per un'immediata ripulitura''. Le scritte sono apparse nella zona del centro commerciale Panorama in via Sestini e nell'area vicina alla Cattedrale Ex Breda in via Pertini. "Sono scritte volgari e spregevoli dettate dalla paura e dall'odio'', la condanna del sindaco.

Immediata la condanna del Presidente Enrico Rossi: “Non c’è bisogno di troppe parole né per condannare il gesto né per capire quanto sia lontano dai sentimenti dei pistoiesi e dei toscani. Però queste poche parole vanno dette e scandite bene: la violenza razzista non può trovare posto alcuno nella vita pubblica. Perché ciò che può ora sembrare solo stupido e ottuso, potrebbe trasformarsi in un veleno insidioso”.
Anche il presidente del gruppo del Popolo della Libertà Alberto Magnolfi stigmatizza l’episodio: "Il giudizio politico non c'entra; non si può che rimanere disgustati di fronte alle scritte comparse oggi su alcuni muri a Pistoia. La violenza è sempre riprovevole e pericolosa. L'incitamento all'odio, specie se venato di razzismo, non può trovare spazio in una società civile e democratica. Esprimo la solidarietà incondizionata del gruppo del Popolo della Libertà in Consiglio regionale e mia personale al ministro Kyenge".

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©