Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pizzoli, ragazza stuprata e picchiata fuori ad una discoteca

Ritrovata a terra in una pozza di sangue, è grave

Pizzoli, ragazza stuprata e picchiata fuori ad una discoteca
13/02/2012, 08:02

Finisce in tragedia la serata in discoteca di una ragazza romana. La giovane, originaria di Tivoli, è stata violentata barbaramente all’uscita di un locale ed è ora in condizioni gravi. A ritrovarla nel retro della discoteca “Guernica” a Pizzoli, in provincia de L’Acquila,  è stato il proprietario del locale, che ha trovato la ragazza seminuda e in una pozza di sangue, ma fortunatamente ancora viva. E’ stata portata d’urgenza all’ospedale San Salvatore, nel capoluogo abruzzese, dove è stata operata per le ferite profonde riportate nelle parti intime. Al momento è stato fermato un giovane, che è stato visto parlare con la donna all’interno del locale. Questi avrebbe parlato agli inquirenti di un rapporto sessuale consenziente, ma la sua versione dovrà essere confrontata con quella della vittima.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©