Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Mi travestivo da Bocassini o da Obama"

Polanco: "Le cene a casa di Berlusconi continuano"


Polanco: 'Le cene a casa di Berlusconi continuano'
19/06/2012, 17:06

MILANO - "Ad Arcore continuano le cene. Ma lui ha detto che vuole ricominciare a fare anche il dopocena. Siamo sempre le stesse". A dirlo è Marysthell Polanco, una delle ragazze abituali frequentatrici dei "bunga-bunga" che si tenevano nella villa dell'ex Presidente del Consiglio. In una intervista rilasciata ad oggi, l'Olgettina rivelaaltri particolari: "Io ho visto la Minetti e Barbara Faggioli vestite da suore, con crocifisso e copricapo e sotto completi burlesque. Iris Berardi faceva Ronaldinho, Linsay Barizonte invece D'Alema o Di Pietro, in base alle news del giorno. Stavamo sull'attualità". E poi continua: "Da Boccassini mi sono vestita quattro o cinque volte - racconta - Lui è rimasto di stucco e rideva, in sottofondo c'era la mia canzone Mueve tu cuerpo. Poi facevo Obama, Whitney Houston: uscivo sulle note di I will always love you. Papi pensava fossi io a cantare, ma ero in playback. Lo amo, ma è un amore diverso. Quando ci porta a vedere la sua tomba ad Arcore, che però non è finita perché dice che se la finisce poi muore, io divento triste, penso a quando non ci sarà più? Non ho fatto sesso con lui. L'ho baciato? Sì sì, sulle labbra, sulle guance, sulla testa, ovunque". Ha poi riferito che Berlusconi mantiene ben piùdelle 42 ragazze di cui parlò una volta. Ma anche che per loro la possibilitàdi entrare in TV è sparita: Piersilvio non le vuole. Ed èlui che oggi gestisce Mediaset.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©