Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In sei si sono collocati tra i primi cento candidati

Polemiche sui test d’ingresso all’università di Bari


Polemiche sui test d’ingresso all’università di Bari
22/04/2014, 16:15

BARI – Polemiche sui test d’ingresso all’università di Bari. Sta facendo discutere, in particolar modo, la graduatoria degli studenti che hanno superato i test d'ingresso alla facoltà di Medicina. Proprio nel capoluogo pugliese lo scorso 8 aprile, il giorno delle prove, fu scoperto un pacco manomesso da cui mancava un plico contenente le domande del test nella sede di Bari dove in sei si sono collocati tra i primi cento candidati. In quel frangente fu chiesto da parte del rettore dell’università Antonio Uricchio cosa era opportuno fare. Il rettore dichiarò di aver ricevuto l’ok da parte del ministero e procedere regolarmente con lo svolgimento dei test. Il pacco aperto arrivò regolarmente alla facoltà, ma nei giorni successivi  furono diversi i ricorsi inviati al Tar da centinaia di studenti.  La graduatoria degli idonei è oggi stata pubblicata sul sito del Miur. Non ci sono i nomi dei candidati ma, attraverso i codici identificativi degli atenei, si possono individuare i sei classificati che hanno fatto il test a Bari. Il numero identificativo dell'ateneo barese infatti, come conferma l'Ufficio stampa dell’università, corrisponde allo “02”.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©