Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Politiche giovanili: Apre domani la "Scuola di Cittadinanza Attiva"o’


Politiche giovanili: Apre domani la 'Scuola di Cittadinanza Attiva'o’
28/10/2009, 15:10


NAPOLI - Apre domani a Palazzo Pico la seconda edizione della “Scuola di Cittadinanza Attiva – Io penso cittadino europeo” organizzato e promosso dall’assessorato alle Politiche Giovanili. La ‘Scuola’ che sarà frequentata da 60 giovani selezionati attraverso un bando, è stata presentata questa mattina a Palazzo Armieri.
“Sarà una tre giorni di alta formazione – ha spiegato l’assessore Alfonsina De Felice – durante i quali i partecipanti potranno non solo arricchirsi nei contenuti ma anche sentirsi ancora di più cittadini europei interessati a partecipare alla vita sociale e politica delle comunità in cui vivono”. Il programma della tre giorni, concepito con la formula residenziale, prevede lezioni frontali tenute da docenti ed esperti in materie comunitarie, workshop di approfondimento, seminari di confronto e condivisione di informazioni e buone pratiche fra i partecipanti. “Abbiamo voluto – ha concluso l’assessore De Felice – in una regione che è fra le piu’ giovani d’Italia, dare un segno concreto di attenzione verso i giovani che sono un bacino prezioso per innovare la società e la politica; il nostro intento è stato colto appieno dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha premiato la nostra ‘Scuola’ con una medaglia che ci riempie di orgoglio e di incoraggiamento”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©