Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Polizia di Stato: alto impatto a Scampia


Polizia di Stato: alto impatto a Scampia
21/11/2013, 13:33

NAPOLI - Non si arresta l’attività di controllo e contrasto della criminalità  a Scampia da parte del Commissariato di Polizia e  del personale del Reparto Prevenzione Crimine, come disposto dal Questore di Napoli.
Nelle ultime ore, nell’ambito dell’Operazione Alto Impatto, sono state eseguite decine di perquisizioni domiciliari, controlli di pregiudicati e accertamenti su pubblici esercizi, che hanno permesso l’arresto di tre persone.
In particolare nel rione don Guanella il noto pregiudicato Luigi ALETTO,  classe ‘57, napoletano, è stato sorpreso fuori della sua abitazione nonostante fosse sottoposto alla misura detentiva degli arresti domiciliari. Pertanto è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’A.G. per il rito direttissimo presso il Tribunale di Napoli.
In esecuzione di ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Napoli è stato tratto in arresto Antonio EQUABILE,  classe ’74, napoletano, già semilibero, in varie occasioni segnalato per inosservanza agli obblighi cui era sottoposto.
Infine è stato posto agli arresti domiciliari Francesco SALLUSTRO, napoletano, classe ‘80, colpito da ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli per cumulo di pene.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©