Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Polizia Locale, Santori: "Colmare vuoti e armonizzare differenze"


Polizia Locale, Santori: 'Colmare vuoti e armonizzare differenze'
31/03/2011, 12:03

“E’ arrivato il momento di mettere in primo piano la Polizia Locale restituendole il ruolo fondamentale che le compete nel comparto sicurezza. Auspichiamo che la nuova Giunta regionale del Lazio, da un anno al governo, possa tirar fuori dal buio del dimenticatoio una legge importante come la n. 1 del 2005, che detta norme di cambiamento in materia di Polizia Locale, a dispetto di quanto avvenuto nell’arco dell’intero mandato della Giunta Marrazzo” - lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale, che annuncia la pubblicazione del volume realizzato per conto della Commissione Sicurezza di Roma Capitale e del Comando Generale di Polizia Municipale di Roma dal titolo “Polizie Locali nel Lazio: diversità e prospettive”, che sarà presentato alla stampa il 12 aprile alle ore 12.00 presso la sala Gonzaga in Via della Consolazione n. 4.

“E’ importante passare dalle parole ai fatti non limitandosi a dichiarazioni di intenti. L’applicazione della legge, che ha la finalità di uniformare e ammodernare un Corpo che conta circa 9.000 operatori nella Regione Lazio, dei quali quasi 7.000 nella Capitale, non può più attendere. Allo scopo di favorire questo cambiamento di rotta il volume appena realizzato – anticipa Santori - vuole porsi quale strumento utile ad evidenziare punti di divergenza e di contatto e prospettive di miglioramento dei vari corpi di Polizia Locale del Lazio, il tutto attraverso un’indagine sul campo che ha consentito di fotografare realtà difformi sulle quali è necessaria un’opera di omologazione a livello regionale, come già accade in altre realtà italiane, che consenta un’ottimizzazione del servizio a garanzia della sicurezza dei cittadini, anche e soprattutto alla luce dei nuovi compiti attribuiti agli operatori del settore dal decreto sicurezza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©