Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Polizia Napoli: 5 tonnellate di cozze distrutte


Polizia Napoli: 5 tonnellate di cozze distrutte
20/12/2011, 13:12

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, la Polizia di Stato, prosegue i controlli contro le frodi alimentari.

Stamani sono state scoperte e distrutte 5 tonnellate di cozze pronte per essere immesse sul mercato.

I “frutti di mare” sono stati rinvenuti dai poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale – Squadra nautica e sommozzatori nella tarda mattinata di oggi.

Durante i controlli i poliziotti a bordo di motovedetta hanno notato all’altezza del faro verde, posto a segnalamento dell’ingresso al porto di Napoli, 15 bidoni di plastica reggere un allevamento clandestino di mitili.

L’impianto di miticoltura, privo di ogni qual si voglia tipo di segnalazione, era posizionato parallelamente all’antimurale de porto, ad una distanza di circa 300mt. per un estensione di 200mt, ad una profondità di appena 1,5mt. creando in questa forma di semisommerso un gravissimo pericolo per la navigazione.

L’impianto è stato completamente smantellato; i mitili sono stati affondati ad un miglio dalla costa dove la profondità delle acque, superiore ai 75mt. non ne consente il proliferarsi.

Le cime ed i bidoni sono stati riportati a terra e affidati per lo smaltimento all’Ufficio Ambiente del’Autorità Portuale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©