Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Polizia sventa colpo 'banda del buco' a Napoli -video


.

Polizia sventa colpo 'banda del buco' a Napoli -video
11/12/2013, 11:17

NAPOLI - Due componenti di una "banda del buco" sono stati sorpresi e arrestati dalla polizia a Napoli mentre scavavano un buco su un muro perimetrale confinante con la rete fognaria sottostante le filiali dell'Agenzia Credem, del Banco di Napoli e del Monte dei Paschi di Siena, nella centrale via Foria. I poliziotti sono intervenuti dopo una telefonata che ha segnalato la presenza di una luce accesa in un terraneo che si trova alla profondità di cinque metri. I ladri sono stati sorpresi mentre scavavano su un ponteggio. Due sono stati bloccati mentre una terza persona, di esile corporatura, è riuscita a sfuggire all'arresto infilandosi nel buco. Le due persone arrestate sono Vittorio Rapuano, di 49 anni, che ha anche ingaggiato una colluttazione con i poliziotti, e un ucraino di 29 anni, Yury Hulchuk, che è stato raggiunto dagli agenti dopo una breve fuga. La polizia è ora sulle tracce del fuggitivo. I cunicoli sottostanti i tre istituti bancari sono stati ispezionati dai sommozzatori dell'ufficio di prevenzione generale della Questura di Napoli. Sequestrati trapani, martelli a percussione, pistoni idraulici, pali di ferro, torce, stivaloni a gamba lunga, numerosi guanti, tute antipioggia e altro materiale. Gli investigatori non escludono che i tre ladri avrebbero messo a segno il colpo nei prossimi giorni, in occasione del pagamento delle tredicesime. I tre sono tutti accusati di tentativo di furto aggravato in concorso. I due arrestati anche di resistenza e lesioni personali; gli agenti coinvolti nella colluttazione, infatti, hanno riportato lesioni guaribili in 10 giorni. L'ucraino è stato anche denunciato perché privo del permesso di soggiorno in Italia.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©