Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Poliziotti travestiti da operai arrestano estorsori


Poliziotti travestiti da operai arrestano estorsori
07/07/2012, 12:07

I poliziotti del Commissariato di San Giorgio a Cremano hanno arrestato un uomo di 27anni, per essersi reso responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale ed, in concorso con un 40enne pregiudicato, responsabili del reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Gli agenti, ieri pomeriggio, a seguito di attività d’ indagine, sono intervenuti all’interno del cantiere edile di una scuola in via Gianturco e, travestiti da operai si sono appostati all’interno di un furgone ed hanno atteso l’arrivo dei due estorsori.

Pertanto i poliziotti, hanno notato che, mentre il 40enne a mo’di palo, si posizionava nei pressi di un bar vicino la scuola, il 27enne si avvicinava alla vittima

Gli agenti, immediatamente intervenuti, hanno sorpreso l’ estorsore mentre , riferendo di agire per conto degli “amici di San Giorgio a Cremano” e si faceva consegnare dalla vittima la somma di 1900 euro.

Gli agenti ,quindi,dopo una breve colluttazione con il 27enne che, vistosi sorpreso ha tentato di divincolarsi, lo hanno bloccato ed arrestato.

Contemporaneamente, un’ altra pattuglia, in appostamento nei pressi del cantiere ha raggiunto il suo complice 40enne e lo ha arrestato. Il denaro è stato riconsegnato alla vittima. Per i due estorsori si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©