Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

POLIZIOTTI TRAVESTITI DA POSTINI ARRESTANO IN FLAGRANTE SPACCIATORE


POLIZIOTTI TRAVESTITI DA POSTINI ARRESTANO IN FLAGRANTE SPACCIATORE
13/02/2008, 12:02

Gli agenti del Commissariato di Polizia “Bagnoli” hanno arrestato, nel primo pomeriggio di oggi, Gennaro ESPOSITO, 39 enne con pregiudizi di Polizia, perché responsabile del reato di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente.ESPOSITO, già da qualche tempo, era oggetto d’indagine da parte dei poliziotti in quanto ritenuto come colui che riforniva di droga gli acquirenti della zona. I poliziotti, al fine di non destare sospetti ed in modo da intervenire prontamente, hanno organizzato un attento servizio di osservazione. 

Uno degli agenti, infatti, al fine di poter accedere presso l’abitazione di ESPOSITO senza che questi ritardasse nell’apertura della porta, si è travestito da postino, fingendo così di dover consegnare una lettera raccomandata. Il piano organizzato dagli agenti, ha funzionato alla perfezione, nonostante le varie domande, dovute ad un attimo di diffidenza, della moglie di ESPOSITO prima dell’apertura della porta.
Mentre alcuni agenti erano in appostamento in Via Campagna, ove sono ubicate le finestre dell’appartamento di ESPOSITO, il cui accesso è da Via P.L. Cattolica, altri poliziotti erano pronti ad intervenire nel mentre effettuavano dei controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari, abitanti nello stesso palazzo.

Come già ipotizzato dagli agenti, all’atto dell’irruzione in casa, ESPOSITO accortosi di quanto si stava verificando, non ha esitato ad aprire la finestra della camera da letto per lanciare di sotto un involucro di stoffa.
L’involucro di stoffa, poi risultato un paio di boxer, conteneva un bilancino di precisione nonché due confezioni, del tipo in uso per farmaci, al cui interno vi erano 13 dosi di “Cocaina”. I poliziotti hanno arrestato ESPOSITO conducendolo al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©