Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pomigliano d’Arco, affiliato a clan fermato per rapina


Pomigliano d’Arco, affiliato a clan fermato per rapina
03/04/2012, 09:04

A Cetara i carabinieri della stazione di pomigliano d’arco hanno sottoposto a fermo per rapina aggravata un uomo di 26 anni, residente a napoli in via giacinto gigante, già noto alle forze dell'ordine, ritenuto affiliato al clan camorristico “scissionisti”, operante a secondigliano e provincia. l’uomo è gravemente indiziato che a pomigliano d’arco il 31 gennaio ha partecipato, con complici in via d’identificazione, alla rapina in danno della banca “monte dei paschi di siena” e il 25.11.2011 ai danni della banca “della campania”. le indagini dei militari dell’arma sono partite dalla visione dei filmati della video sorveglianza degli istituti di credito, con i quali hanno identificato il 26enne e rintracciato mentre era in vacanza in un lussuoso hotel di cetara (sa), in costiera amalfitana, in compagnia della fidanzata. successivamente il romano è stato formalmente riconosciuto di persona dalle vittime. continuano le indagini dei carabinieri per identificare i complici. il fermato è stato associato nel carcere di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©