Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Incontro a vuoto con i sindacati

Pomigliano: la Fiat conferma il licenziamento di 19 operai


Pomigliano: la Fiat conferma il licenziamento di 19 operai
14/01/2013, 13:43

POMIGLIANO D'ARCO (NAPOLI) - Incontro fallito tra la Fiat e i sindacati in riferimento alla messa in mobilità di 19 operai della fabbrica di Pomigliano D'Arco. Si tratta dei 19 operai che la Fiat ha deciso di allontanare dal lavoro in rappresaglia per essere stata costretta, da una sentenza del Tribunale di Roma, ad assumere altrettanti operai della Fiom (la società aveva deciso di assumere solo operai iscritti ai sindacati che avevano aderito ai vari accordi imposti ai dipendenti). La società ha rifiutato qualsiasi ripensamento sulla decisione di prendersela con gli operai, come invece chiedevano i sindacati, e ha deciso di portare avanti le procedure burocratiche in proposito. 
Come si vede, ormai la Fiat ha dichiarato letteralmente guerra ai propri dipendenti e il suo unico obiettivo e mettere in contrasto tra loro i lavoratori: come verranno visti, infatti i 19 operai della Fiom, se la Fiat ne licenzia altri 19? Come minimo verranno osteggiati da tutti perchè li si considererà responsabili. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©