Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Pompei, arresto per spaccio di cocaina


Pompei, arresto per spaccio di cocaina
09/10/2012, 14:40

 

Ieri notte, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Pompei, hanno arrestato un  54enne di Scafati (Sa), in quanto ritenuto responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il 54enne era da alcuni giorni sospettato di spacciare cocaina dalla sua abitazione di Via Terze a Scafati. I poliziotti hanno pertanto deciso di porsi in osservazione dell’abitazione in modo da trovare riscontro a quanto accertato sul piano investigativo.  Accortisi quindi di un probabile scambio denaro-sostanza stupefacente, avvenuto vicino ad un balcone attiguo all’appartamento del sospettato, gli agenti hanno inseguito i sospetti acquirenti raggiungendoli all’altezza di Via Cristinelli, vicino la Chiesa di Sant’Antonio Vecchio. Mentre venivano fermati, dal finestrino lato passeggero è stato lanciato un involucro verso il sagrato del vicino luogo di culto. I due giovani non avevano nulla indosso ma nell’involucro di cui avevano provato a disfarsi, gli agenti hanno trovato circa un grammo di cocaina. I due sono stati pertanto accompagnati presso gli uffici del Commissariato, identificati e subito segnalati all’Autorità Amministrativa in quanto assuntori di sostanze stupefacenti così come previsto dalla Legge. Contemporaneamente, l’uomo e la sua abitazione sono stati perquisiti rinvenendo 420 euro in banconote di vario taglio ritenuti poi frutto dell’illecita attività.  Dopo aver perquisito l’area in cui era stato visto vendere la cocaina, hanno quindi scoperto che all’interno di un passamano del muretto di un balcone, c’erano due involucri di cellophane contenenti complessivamente circa17 grammidi cocaina. Il 54enne è stato pertanto arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Salerno – Fuori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©