Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Controlli anche ad Ercolano e Torre Annunziata

Pompei, arrivano gli ispettori Unesco


.

Pompei, arrivano gli ispettori Unesco
03/12/2010, 14:12

POMPEI – Tre ispettori Unesco hanno effettuato un sopralluogo nell’area archeologica degli scavi di Pompei, per controllare l’effettivo stato dei reperti. In particolare, sono state visitate le zone interessate dagli ultimi crolli. Previsti anche incontri contri tecnici, per approfondire la situazione, con il direttore degli scavi, Antonio Varone, e con il Soprintendente ad interim, Jeannette Papadopolus. Gli ispettori Unesco resteranno fino a sabato prossimo: visiteranno anche l'area archeologica di Ercolano e di Oplontis a Torre Annunziata.
Soltanto due giorni fa erano stati registrati a Pompei altri due crolli. Ad andare giù, due muretti della lunghezza complessiva di due metri. Il primo è avvenuto in via Stabiane mentre il secondo cedimento si è verificato nel Lupanare Piccolo.
In entrambi casi si tratti di muri senza affreschi anche se la Soprintendenza sta valutando i casi. Il cedimento sarebbe conseguenza della pioggia abbondante caduta in questi giorni. Precedentemente, danni erano stati registrati alla Domus Gladiatori ed alla Casa del Moralista.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©