Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Crollo intorno alle 6 di mattina, area già in sicurezza

Pompei, crolla la casa dei gladiatori


Pompei, crolla la casa dei gladiatori
06/11/2010, 14:11

Stamattina i custodi degli scavi di Pompei, hanno notato il crollo di un muro nella Casa dei Gladiatori, in via dell'Abbondanza, nel cuore degli antichi scavi della Domus romana, secondo ulteriori verifiche dello stabile, i tecnici hanno notato che a crollare non è stato solo un muro, ma tutta l'intera Domus dei Gladiatori. La struttura era così chiamata perché era adibita a palestra, dove si allenavano gli atleti gladiatori nell'antica Pompei. Il crollo, secondo primi accertamenti degli addetti agli scavi è avvenuto intorno alle 6 del mattino ed è stato notato, come detto prima, dai custodi appena arrivati al lavoro verso le ore 7.30. L'area del crollo al momento è stata transennata e messa in sicurezza, ma al momento e non è possibile accedere ai visitatori degli scavi. La Domus crollata stamattina è sulla via principale dell’antica città romana , via dell'Abbondanza, ovvero quella maggiormente percorsa dai turisti, in direzione Porta anfiteatro. Il nome classico della domus era Schola Armaturarum Juventis Pompeiani, un edificio risalente agli ultimi anni di vita della città romana prima che l'eruzione la seppellisse. La casa secondo gli studiosi doveva fungere da sede di una associazione militare e deposito di armature. L'ampia sala dove si allenavano i gladiatori era chiusa con un cancello di legno. Su una delle pareti apparivano gli incassi che contenevano delle scaffalature con le armature stesse che furono infatti ritrovate nello scavo. La decorazione dipinta, persa nel crollo, richiamava al carattere militare dell'edificio: trofei di armi, foglie di palma, vittorie alate, candelabri con aquila e globi. La casa attualmente non era visitabile internamente, ma si poteva osservare solo dall'esterno.Subito è stato predisposto un percorso alternativo per i tanti turisti anche oggi in visita agli scavi.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©