Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ponticelli. Denunciata famiglia di falsari


Ponticelli. Denunciata famiglia di falsari
28/11/2011, 15:11

I poliziotti del commissariato di Ponticelli nel pomeriggio di ieri hanno denunciato in stato di libertà S. C. 50 enne di san Giuseppe Vesuviano, la figlia C.R. di 23 ed il figlio A.C. di 32 anni, tutti per i reati di ricettazione, falsificazione di valori di bollo, contraffazione ed uso di sigillo dello stato e falsità materiale.

I poliziotti, nella tarda mattinata, in seguito ad un controllo effettuato su di una patente di guida, di un uomo già loro vittima per una polizza auto falsa, hanno bloccato e denunciato i tre membri di una famiglia dediti alle falsificazioni.

Gli agenti in seguito ad accurate indagini nel pomeriggio di ieri hanno effettuato un controllo presso l’abitazione del 32 enne nel comune di Marigliano alla via Pontecitra dove hanno rinvenuto e sequestrato diverse fotocopie di polizze assicurative.

Da ulteriori accertamenti, i poliziotti, sono risaliti alla centrale di stampa delle polizze false e documenti di riconoscimento contraffatti, la sede era presso l’abitazione del padre dell’uomo, nel comune di Terzino in via R. Saviano dove vive con la figlia.

In casa i due avevano: timbri della Repubblica, timbri a secco con diciture comune di napoli – ufficio anagrafe, supporti in bianco di patenti risultate rubate presso la MCTC di Campobasso, assegni in bianco, numerose polizze assicurative in bianco ed altre già compilate, buoni fruttiferi in bianco, talloncini della revisione auto, effetti cambiari con marche contraffatte nell’importo.

Inoltre i poliziotti hanno sequestrato ben cinque pen-drive contenenti dati di polizze assicurative e carte di circolazione di autovetture ed un quadernone con dentro tutte le istruzioni per la corretta compilazione di carte di circolazione e polizze assicurative. Tutto il materiale è stato sequestrato i tre denunciati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©