Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ponticelli, gente in strada per difendere pusher dall'arresto


Ponticelli, gente in strada per difendere pusher dall'arresto
22/02/2011, 17:02

I  carabinieri del nucleo operativo della compagnia di poggioreale hanno arrestato per spaccio e detenzione di stupefacenti, evasione dagli arresti domiciliari, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, S.M., 24 anni, residente del luogo e gia’ noto alle forze dell'ordine, attualmente sottoposto agli arresti domiciliari per evasione e falso. L’uomo e’ stato notato su via De Meis, nei pressi del complesso di edilizia popolare chiamato “Rione De Gasperi”, storica roccaforte del clan camorristico dei “Sarno” operante nell’area orientale di napoli e nei limitrofi comuni vesuviani, mentre spacciava stupefacenti a diversi acquirenti. bloccato e perquisito, e’ stato trovato in possesso di 251 grammi di cocaina e di 678 euro in denaro contante ritenuti provento dell’illecita attivita’durante l’operazione i carabinieri in servizio sono stati aggrediti da diverse persone ancora in via d’identificazione che si sono scagliate a calci e pugni per favorire la fuga di S.M. (4 carabinieri hanno riportato lesioni guaribili in 6 giorni). L’arrestato, dopo colluttazione con i militari dell'roma, e’ stato ricoverato all’ospedale “loreto mare” per policontusioni guaribili in 5 giorni ove e’ piantonato a vista da militari dell’arma in attesa di traduzione nel carcere di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©