Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Ponticelli, sparò contro volante della polizia: arrestato a Pianura


Ponticelli, sparò contro volante della polizia: arrestato a Pianura
30/08/2012, 13:46

questa mattina a pianura i carabinieri della tenenza di cercola con colleghi della compagnia bagnoli hanno arrestato un 18enne di ponticelli, già noto alle ffoo, ritenuto affiliato al clan camorristico “casella-circone” egemone a ponticelli e cercola, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di napoli il 17 agosto per associazione mafiosa, tentato omicidio e porto abusivo di armi da fuoco.
in particolare il giovane è gravemente indiziato che il 21.06.2011 a ponticelli ha fatto parte del commando che su via camillo de meis, nel complesso di edilizia popolare chiamato “rione de gasperi”, storica roccaforte del clan camorristico dei “sarno”, in sella ad una potente moto, con il volto coperto da casco integrale, ha esploso alcuni colpi d’arma da fuoco con una volante del commissariato di ponticelli, i cui agenti erano impegnati per controlli a soggetti di interesse operativo. un proiettile esploso dal malvivente danneggiava il finestrino posteriore destro dell’auto della polizia. dopo l’azione delittuosa si davano alla fuga insieme ad altre 6 persone in sella 3 moto. sul posto furono sequestrati 6 bossoli calibro 7,65.
il giovane è stato rintracciato ospite a casa di una 52enne del luogo, amica di famiglia e ritenuta vicina al citato clan camorristico, venendo così denunciata in stato di libertà per favoreggiamento.
il 18enne si era reso irreperibile dal 9 agosto, dopo che si era allontanato da una comunità per minori di salerno, ove era stato collocato dopo la sua scarcerazione, avvenuta per vizi di forma, a seguito del suo arresto da parte della polizia di stato per gli stessi fatti sopra indicati.
l’arrestato è stato condotto nel centro di prima accoglienza per minori sul viale colli aminei.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©