Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Porfidia: "Sopralluogo conferma rifiuti in territorio di Capodrise"


Porfidia: 'Sopralluogo conferma rifiuti in territorio di Capodrise'
29/10/2009, 16:10

 
RECALE - "Come anticipato nella giornata di ieri l’Ufficio tecnico del comune di Recale ha svolto un sopralluogo presso la scuola elementare Sandro Pertini e conferma che i rifiuti sono depositati sul territorio del comune di Capodrise” lo dichiara in una nota Americo Porfidia, sindaco di Recale “Dalla relazione rilasciata dall’ufficio tecnico comunale guidato dall’ing. Lamberti risulta che il plesso scolastico di Recale si trova in ottimo stato di manutenzione e di pulizia e non ci sono cumuli di immondizia né all’interno degli edifici né sull’area esterna di pertinenza del plesso. Il documento – specifica il sindaco Porfidia – segnala che un grosso cumulo di rifiuti misti è stato rilevato sul territorio del comune di Capodrise su un terreno posto sul lato opposto della strada fronteggiante l’edificio scolastico recalese. Il Comune di Recale – ricorda il sindaco - non potendo intervenire per la rimozione dei suddetti rifiuti ha più volte sollecitato l’intervento del comune di Capodrise, mettendo al corrente della questione anche il Prefetto di Caserta, ma allo stato attuale nulla è stato fatto per rimuovere i rifiuti.

Per quanto riguarda la presenza di insetti, mosce e moscerini – prosegue la relazione dell’Ufficio tecnico – da informazioni sul campo risulta che nei giorni scorsi sono stati notati su tutto il territorio moscerini e affini, ma si ritiene che tali eventi interessino vaste aree e comunque per periodi limitati di tempo e legati a particolari situazioni climatiche del territorio nel suo complesso. Si informa comunque che nel mese di settembre l’ASL competente ha eseguito interventi sia sul territorio comunale sia presso i singoli pressi scolastici. In particolare in data 1° settembre 2009 l’ASL ha eseguito su tutto il territorio del Comune di Recale un intervento di disinfestazione, disinfezione ad azione larvicida-adulticida associato a disinfezione; in data 8 settembre l’ASL ha eseguito un primo intervento di disinfestazione, disinfezione e derattizzazione presso tutti i plessi scolastici comunali compreso l’edifico scolastico Sandro Pertini, e nella giornata del 15 settembre si è eseguito su tutto il territorio comunale, un ulteriore intervento di disinfestazione, disinfezione ad azione larvicida-adulticida associato a disinfezione. A seguito dell’indagine effettuata e dalle attività già svolte dalla ASL – prosegue l’on Porfidia – l’U.T.C. di Recale ritiene che non vi siano problematiche che possano creare disagio alla popolazione e in particolare a quella scolastica del Comune di Recale. Si ritiene altresì opportuno che i rifiuti segnalati vengano quanto prima rimossi, e a tal fine - conclude  Porfidia – ho scritto una lettera al sindaco di Capodrise invitandolo ad agire in tal senso.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©