Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Usato lo spray urticante contro il venditore abusivo

Porta Portese: la folla difende l'ambulante dai vigili


Porta Portese: la folla difende l'ambulante dai vigili
28/05/2012, 15:05

ROMA - Rissa questa mattina nel celebre mercato romano di Porta Portese. Due vigili, un uomo e una donna, si fermano davanti ad un venditore abusivo nigeriano e gli chiedono i documenti. Secondo la loro versione, l'extracomunitario avrebbe cominciato a reagire, colpendoli con calci e pugni; al punto che gli hanno spruzzato dello spray urticante in faccia, per ridurlo a più miti consigli. A questo punto ci sarebbe stata la reazione di un altro cittadino romano, di 36 anni, che avrebbe anche lui protestato violentemente contro i vigili, e che è stato arrestato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, dopo essere stato anche lui spruzzato in faccia con lo spray urticante. Nel frattempo, la folla ha cominciato a rumoreggiare e a protestare contro i vigili, che hanno chiamato quattro colleghi in rinforzo, oltre ad una macchina della Polizia.
Alla fine i vigili se ne sono andati, portando con loro il romano arrestato e l'extracomunitario. Il primo è stato processato e condannato per direttissima; il secondo verrà identificato e mandato al Cie. Quattro dei vigili si sono fatti repertare dal pronto soccorso ferite lievissime con prognosi di pochi giorni.
Diversa è la testimonianza di diversi testimoni, che hanno detto che i vigili si sono comportati "in modo barbaro", gettando tutta la roba dell'extracomunitario in un vicino cassonetto della spazzatura e che hanno usato lo spray solo perchè l'uomo rivoleva la sua roba. Ed è stato questo atteggiamento palesemente provocatorio ad irritare i passanti, che hanno corcondato i vigili.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©