Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Portici, 41enne in manette per estorsione in ambito familiare


Portici, 41enne in manette per estorsione in ambito familiare
11/07/2011, 16:07

Ieri notte, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Portici”, hanno arrestato il pluripregiudicato Carlo Domingo, 41enne di Portici, per una tentata estorsione ai danni della propria madre.

Quando verso sera i poliziotti sono giunti presso l’abitazione dei due in Via Dalbono a Portici, il 41enne aveva nel corso della giornata già più volte estorto denaro alla madre. All’ultima richiesta la donna aveva però opposto resistenza ed il figlio l’aveva colpita ad un braccio con un oggetto contundente e poi, preso da una furia incontrollabile, aveva iniziato a scaraventare a terra ogni cosa finisse sotto il suo sguardo.

A questo punto la donna si è vista costretta a richiedere l’intervento della Polizia. Nonostante la presenza degli agenti, il 41enne ha però continuato a minacciare di ucciderla se non gli avesse dato il denaro richiesto.

Nonostante il suo forte stato di agitazione, i poliziotti, con non poche difficoltà, sono quindi riusciti a portarlo in Commissariato.

Sul posto è stato fatto quindi arrivare personale del 118 che ha dovuto sedarlo. Appena giunto negli uffici di Polizia, l’uomo aveva infatti continuato a minacciare la madre ed a colpire con calci e pugni tutte le suppellettili che aveva a tiro.

Il 41enne è stato pertanto arrestato è questa mattina è stato giudicato con rito direttissimo e condannato alla pena di quattro anni di reclusione.

Carlo Domingo, con precedenti a carico per vari reati quali furto e rapina, nel 2009 era stato già arrestato su denuncia della madre per lo stesso reato. Dopo la lettura della sentenza è stato condotto alla Casa circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©