Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Portici, scippa 71enne: arrestato


Portici, scippa 71enne: arrestato
08/09/2012, 10:12

Ieri pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Portici-Ercolano”, hanno arrestato A.A., 53enne di Portici, pregiudicato e con numerosi precedenti di polizia a carico, per un furto con strappo ai danni di una donna del posto. Il fatto è avvenuto in Corso Garibaldi alle 15.30 circa. La vittima, una signora di 71anni,  era in compagnia di una sua amica quando il 53enne le ha strappato la collana d’oro che portava al collo per poi allontanarsi di corsa imboccando la vicina Traversa Melloni.

Un solo istante dopo è passata nelle vicinanza una pattuglia in servizio di poliziotto di quartiere che allertata da alcuni cittadini che avevano assistito allo “scippo”,  ha subito avvisato il Commissariato. In pochi attimi sono accorsi sul posto numerosi agenti che avendo intuito la direttrice di fuga del malvivente gli hanno precluso tutte le vie di uscita.

 L’accuratissima descrizione del malvivente e del suo abbigliamento fornita dalla vittima del furto ha quindi consentito una sua rapida individuazione. In evidente stato di agitazione e completamente sudato, il ladro ha tentato di allontanarsi dall’area ma è stato raggiunto e bloccato. Mentre veniva condotto presso gli uffici del Commissariato, il 53enne è stato però visto dalla vittima del furto e dalla sua amica ed entrambe lo hanno riconosciuto. 

Successivamente, grazie alla Polizia Municipale, sono state acquisite delle immagini riprese da una telecamera di sicurezza posizionata nella zona del furto. L’esame ha consentito di vedere A.A. che seguiva le due donne per un tratto di strada, strappava la collana ad una delle due e si dava poi alla fuga.  A.A. ha quindi ammesso le proprie responsabilità, riferendo anche che nel corso della fuga era stato raggiunto da un uomo  in sella ad uno scooter che lo aveva pesantemente offeso per quanto aveva appena fatto e che preso dal panico aveva gettato via la collana. L’uomo è stato pertanto arrestato ed in giornata verrà giudicato con rito direttissimo. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©