Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Portici, sfuggito alla cattura dell’11 aprile era nascosto a casa della zia: fermato


Portici, sfuggito alla cattura dell’11 aprile era nascosto a casa della zia: fermato
25/04/2012, 13:04

Questa notte, a portici, i carabinieri della tenenza di ercolano hanno sottoposto a fermo un 32enne, residente alla cupa viola, già noto alle forze dell’ordine, responsabile di detenzione illecita d’armi clandestine e munizioni e ricettazione.
l’uomo, sfuggito alla cattura l’11 aprile, quando i militari dell’arma avevano arrestato per gli stessi reati una 34 anni, e una donna di 56 anni e una donna di 32 anni, tutte del luogo e incensurate, (sorprese in possesso di una pistola calibro 38 special, con matricola abrasa, una pistola calibro 6,35 risultata rubata il 31.05.2003 a Pastrengo (Vr), una pistola a salve modificata per esplodere colpi da fuoco, una pistola a salve calibro 8 e 80 munizioni di vario calibro), e’ stato rintracciato a portici nell’abitazione dove dimorano una cugina 31enne e una zia 52enne che sono state oggi denunciate in stato di libertà per favoreggiamento personale. il fermato e’ stato associato alla casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©