Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I carabinieri al lavoro per diverse ore

Portici, sgomberato da barche abusive il Granatello


Portici, sgomberato da barche abusive il Granatello
15/01/2010, 18:01

PORTICI - Vasta operazione di carabinieri e guardia costiera nel porto del Granatello di Portici, nel napoletano: sgomberate dall'ormeggio abusivo oltre 20 fra motobarche da pesca e unità da diporto, che si erano posizionate al centro dello specchio acqueo. La presenza delle barche è risultata pericolosa per la navigazione in caso di mareggiate. L'intervento è durato parecchie ore. Due le motovedette impiegate, una dei carabinieri e una della capitaneria di porto di Torre del Greco. Le barche non erano ancorate, ma ormeggiate tramite veri e propri "corpi morti", cioè strutture cementizie sul fondale marino del porto senza autorizzazione. Come è noto, infatti, il porto è un'area che non può essere occupata con strutture permanenti senza le autorizzazioni delle autorità competenti, tra l'altro responsabili anche della sicurezza della navigazione. Elevate 12 notizie di reato nei confronti dei titolari di altrettante motobarche da pesca per occupazione abusiva di area demaniale marittima e violazione delle norme in materia ambientale, essendo la zona sottoposta a vincolo paesaggistico e storico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©