Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Portici, smantellata piazza di spaccio


Portici, smantellata piazza di spaccio
13/07/2011, 14:07

Gli agenti del Commissariato di Polizia Portici Ercolano hanno smantellato a Portici una piazza di spaccio organizzata a via Croce angolo via Scalea gestita dalla famiglia Ritaccio.

Dopo l’arresto del capofamiglia e di sua moglie, il comando dello spaccio era passato ai figli, rispettivamente uno di 22anni , meglio conosciuto con il soprannome di Bombolone e l’altro di 17 anni, entrambi con pregiudizi di polizia in materia di stupefacenti e arrestati in concorso tra loro con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga.

I predetti, con la complicità di una sorella, con il ruolo di cassiera, avevano il pieno controllo dello spaccio di cocaina.

Nel corso di uno articolato servizio di appostamento, gli agenti accertavano che i vari acquirenti arrivavano in prossimità del balcone della loro abitazione e a colpi di claxon attivavano l’attenzione degli spacciatori che consegnavano le bustine di cocaina attraverso un paniere che veniva calato dal primo piano.

Quando i poliziotti sono intervenuti, Salvatore Ritaccio detto bombolone tentava di allontanarsi in cantinato dove veniva raggiunto e bloccato.

In un’intercapedine della controsoffittatura, gli agenti rinvenivano 6 involucri di droga, inoltre veniva sequestrata a carico della sorella la somma di circa 1000 euro.

Il minore è stato accompagnato al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei, segnalati alla Prefettura alcuni assuntori che confermavano le modalità di vendita.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©