Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il conducente risulta positivo al narcotest

Posillipo, gommone travolge e uccide un sub


Posillipo, gommone travolge e uccide un sub
25/08/2010, 11:08

NAPOLI - Dramma nel mare di Napoli, in prossimità della Villa Rosebery, tratto interdetto alla navigazione.
Un gommone ha travolto e ucciso nel pomeriggio di ieri un sub, Pasquale Testa di 32 anni.
E' stato così denunciato per omicidio colposo il conducente, in possesso di patente. Sul gommone, lungo sette metri, c'erano sei persone e tre bimbi a bordo. L'uomo si è subito fermato, caricando a bordo la vittima e portandola a Riva Fiorita, dove sono intervenuti il 118 e la polizia.
Le forze dell'ordine hanno accertato che il gommone procedeva a velocità superiore a quella consentita, a meno di 300 metri dalla costa, limite consentito.
La Capitaneria intende aprire un'inchiesta amministrativa.

Aggiornamento - La polizia ha effettuato da poco il narcotest al 42enne, che ieri pomeriggio ha travolto un sub a Posillipo. Il narcotest ha segnalato la presenza di cocaina, mentre il tasso alcolemico è risultato nella norma. Continuano, intanto, le indagini: la polizia ha chiesto ai testimoni di raccogliere ogni elemento per conoscere la dinamica dell'incidente.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©

Correlati