Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Posillipo, in manette componente di una baby gang per furto in abitazione


Posillipo, in manette componente di una baby gang per furto in abitazione
25/08/2011, 15:08

S.P. di 17 anni, componente di una baby-gang di ladri di appartamento, fu sorpreso da un agente del Commissariato di Polizia Posillipo, libero dal servizio, il 23 luglio scorso, mentre con i complici avevano svaligiato un’abitazione in Via Boenzio.

Nella circostanza, l’intera baby gang, composta da due 17enni, un 19enne ed un 20enne, fu identificata e denunciata in stato di libertà, perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di furto aggravato.

L’intera refurtiva, consistente in 2 televisori lcd, una consolle per playstation 3 completa di telecamera e vari giochi, una consolle xbox, due telecamere digitali, una consolle per playstation slim, due pc portatili ed un epilatore, fu in parte abbandonata dai ladri nel corso della fuga, e parte recuperata in un sottoscala di un condominio al Viale Traiano.

A seguito proprio di quel furto, nei confronti di S.P., così come disposto dal Tribunale dei Minorenni – Ufficio GIP, è stata emessa la misura cautelare del collocamento in comunità che, nella giornata di ieri, gli agenti del Commissariato di Polizia Posillipo, ha provveduto ad eseguire.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©