Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Sparì nel 1993 all'età di 16 anni

Potenza: forse trovati in una chiesa i resti di Elisa Claps


Potenza: forse trovati in una chiesa i resti di Elisa Claps
17/03/2010, 15:03

POTENZA - Da questa mattina fervono i lavori della Polizia intorno e dentro la Chiesa della Santissima Trinità, nel centro storico di Potenza. Tutto è iniziato quando il parroco, che è stato trasferito qui da circa un anno, ha notato delle infiltrazioni d'acqua provenienti dal soffitto. Per questo ha chiamato un'impresa edile, i cui operai hanno dovuto abbattere un muro nel sottotetto, dietro cui hanno trovato resti umani. A quel punto è stata chiamata la Polizia, che è giunta sul luogo, coordinata dal Pubblico Ministero, dottor Giovanni Colangelo. Si pensa che i resti possano essere di Elisa Claps, una studentessa potentina sparita nel nulla nel 1993, all'età di 16 anni. Sparì proprio nella chiesa in questione. L'ultimo a vederla fu un suo vicino di casa, Danilo Restivo, che fu anche coinvolto nell'inchiesta. Per ora si è saputo che accanto ai resti del corpo, ormai mummificati, sono stati trovati anche gli occhiali ed un orologio simili a quelli che portava Elisa quando scomparve; e pare che ci fossero anche i resti di un maglione bianco, anche quello simile a quello della ragazza quando sparì. Tuttavia, per essere sicuri, si aspettano i risultati della scientifica, arrivata da Bari per procedere alle analisi del caso.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©