Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Il 28enne è grave, ma è riuscito a chiamare i soccorsi

Potenza: perde il posto di lavoro e si dà fuoco


Potenza: perde il posto di lavoro e si dà fuoco
21/12/2013, 14:05

POTENZA - Ancora una volta, la paura di non riuscire ad andare avanti in questa Italia in crisi, provoca una vittima. Si tratta di un giovane 28enne di Potenza, che ha tentato il suicidio. 
Il giovane, che aveva da poco perso il lavoro, era solo nella sua abitazione, a pochi chilometri da Potenza. Secondo quanto hanno ricostruito i Carabinieri, il giovane si è cosparso di benzina e si è dato fuoco. Poi, con il dolore, l'istinto di sopravvivenza ha avuto la meglio: ha cercato di spegnere le fiamme e ha chiamato i soccorsi, che sono arrivati subito. I medici gli hanno prestato le prime cure, poi l'hanno trasferito al Centro Grandi Ustionati dell'ospedale Cardarelli di Napoli, meglio attrezzato per questo genere di situazioni. 
Ora il giovane è ricoverato in gravi condizioni, a Napoli, mentre gli vengono prestate le cure per risanargli il corpo. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©