Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Stipati all'inverosimile, tre di loro sono in ospedale

Pozzallo: 235 immigrati su una carretta di 12 metri


Pozzallo: 235 immigrati su una carretta di 12 metri
18/06/2011, 16:06

POZZALLO (RAGUSA) - Nuovo sbarco all'alba a Pozzallo, in provincia di Ragusa. SI tratta di una barca trovata da unità maltesi che, come al solito, si sono limitate ad avvisare la Capitaneria di Porto italiana. Alle 2 di notte è partita l'assistenza, e la barca è stata accompagnata nel porto. E qui la prima sorpresa: la barca era stipata all'inverosimile, molto più di quanto sia normale. Su un legno di 12 metri erano presenti 235 persone, quasi 20 per ogni metro di lunghezza della carretta del mare. Con un carico così pesante, c'è da stupirsi che sia arrivato in Italia. Tra gli immigrati, ci sono 19 donne e 5 bambini.
Tre delle persone, particolarmente stremate dalla trasversata, sono state ricoverate in ospedale, per le cure del caso. Gli altri sono stati dissetati e rifocillati. Dalle loro dichiarazioni, si è saputo che vengono dall'Africa subsahariana e sono partiti dalla Libia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©