Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pozzuoli, incendiano la vettura di 32enne per costringerlo a spacciare per conto del clan


Pozzuoli, incendiano la vettura di 32enne per costringerlo a spacciare per conto del clan
15/03/2012, 17:03

A Pozzuoli i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile insieme a colleghi di monteruscello hanno sottoposto a fermo un uomo di 22 anni, residente a pozzuoli in via de chirico, un 22enne, residente a quarto in via de gasperi e un uomo di 36 anni, residente a quarto in via de gasperi, tutti già noti alle ffoo e ritenuti affiliati alla fazione quartese della compagine camorristica "longobardi-beneduce" operante nell'area flegrea. i predetti, grazie ad accurata descrizione resa da un 32enne di pozzuoli che la notte del 13 marzo li aveva sorpresi mentre incendiavano la su vettura, sono stati identificati dai militari dell’arma quali responsabili materiali dell’azione crimonosa. in particolare: carnevale e salvati sono stati individuati nelle loro abitazioni mentre de maria, inizialmente resosi irreperibile, sentendosi braccato si e’ presentato spontaneamente alla tenenza carabinieri di quarto. dalle prime investigazioni e’ emerso che il movente del reato sarebbe ascrivibile alla volonta' di costringere la vittima a spacciare per conto del citato sodalizio camorristico invece che per conto proprio, fuori dal sistema.
i fermati sono stati associati alla casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©