Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Pozzuoli, presi i Bonny & Clyde delle farmacie


Pozzuoli, presi i Bonny & Clyde delle farmacie
30/05/2009, 11:05

Con il volto coperto, imbracciando un fucile a pompa, facevano irruzione nelle farmacie e portavano via tutto, ripulendo le casse e le tasche dei clienti. Giuseppe Aran, 28 anni, e Fulvia Maresca, 27 anni, avevano colpito con questo modus operandi almeno due volte, prima di essere bloccati, la notte scorsa, dai carabinieri della tenenza di Pozzuoli e della stazione di Monterusciello. I novelli Bonny e Clyde in versione flegrea avevano preso di mira due farmacie della zona, impossessandosi nel primo caso di 1000 euro e di 500 nel secondo, prima di scappare a bordo di una Clio. Sono stati individuati grazie alle informazioni fornite dai testimoni e con una minuziosa analisi dei filmati degli impianti di videosorveglianza. Durante le perquisizioni domiciliari nelle abitazioni dei fermati i militari hanno ritrovato il fucile a pompa (rivelatosi un giocattolo privo del tappo rosso), un passamontagna, 46 cartucce per pistola calibro 9 corto, 120 euro in banconote di vario taglio e la Clio. Aran e la Maresca sono stati portati rispettivamente nel carcere di Poggioreale ed in quello femminile di Pozzuoli.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©