Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pozzuoli: salgono a 40 le vittime del bus Irpinia

Figliolia: "Siamo distrutti, esprimo cordoglio di Pozzuoli"

Pozzuoli: salgono a 40 le vittime del bus Irpinia
07/09/2013, 13:54

POZZUOLI - All'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli è morto questa mattina Salvatore Di Bonito, 54 anni, di Pozzuoli, ricoverato nel Reparto di Rianimazione a seguito delle gravissime ferite e traumi riportati nella tragedia stradale di Monteforte Irpino. Si aggrava, così, il già drammatico bilancio delle vittime dell'incidente avvenuto lo scorso 28 luglio sul viadotto Acqualonga dell'Autostrada Napoli-Bari. \\\\
Appena appresa la notizia, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia si è recato in ospedale per portare il proprio cordoglio e quello della città ai familiari di Salvatore.
«Siamo moralmente e umanamente distrutti da questa triste notizia che aggrava ancora di più il già terribile bilancio delle vittime - commenta con amarezza il sindaco Vincenzo Figliolia - Porterò ai familiari di Salvatore Di Bonito, che più volte ho incontrato in questi giorni, il cordoglio di tutta la città di Pozzuoli. Nel pomeriggio, poi, sarò a Monteforte Irpino per la commemorazione religiosa organizzata dal Comune di Monteforte, insieme al mio collega sindaco Antonio de Stefano».
Il sindaco Figliolia, insieme alla giunta e ai suoi collaboratori, sta seguendo anche la vicenda degli altri feriti ancora ricoverati, a cominciare dalla piccola Francesca di 3 anni che è al Santobono di Napoli e che necessita di un trasferimento aereo al centro neurologico di Lecco.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©