Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pozzuoli, sequestrate due tonnellate di mitili


Pozzuoli, sequestrate due tonnellate di mitili
14/09/2010, 17:09


POZZUOLI (Na) - Due tonnellate di mitili sono state sequestrate dai carabinieri in uno specchio d'acqua adiacente il porto di Pozzuoli. La coltivazione prevalentemente di cozze è risultata abusiva. La scoperta è stata effettuata nel corso di controlli svolti lungo la costa tra Nisida e Miseno dai carabinieri della motovedetta "Garofalo" di Napoli in collaborazione con i colleghi del nucleo subacqueo. Sul posto è intervenuto anche personale dell'Asl Napoli 2. La coltivazione, secondo quanto emerso, non era stata autorizzata dalle autorità portuali e non rispondeva ai requisiti elementari per la commercializzazione del prodotto una volta maturati i tempi. Grave il rischio per gli utenti che avrebbero acquistato un prodotto senza le necessarie garanzie di tutela igienico-sanitaria. I molluschi, che avrebbero fruttato ai coltivatori illegali diverse migliaia di euro, sono stati distrutti nella stessa mattinata:sono stati lasciati affondare in acque profonde. Intanto proseguono le indagini per individuare i responsabili. E' la seconda coltivazione abusiva di mitili che viene scoperta a Pozzuoli negli ultimi venti giorni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©