Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Prazosina, ora anche contro gli incubi


Prazosina, ora anche contro gli incubi
06/03/2012, 20:03

Efficace contro l’ipertensione, ora lo è anche contro gli incubi. Si tratta della prazosina, un medicinale ora valido anche contro lo stress post-traumatico (PST) che insorge a seguito di incubi notturni. Questo lo studio di alcuni ricercatori americani della Mayo Clinic. "Gli studi - ha sottolineato Simon Kung, psichiatra e principale autore della ricerca - hanno dimostrato che il farmaco e' stato ben tollerato e che puo' entrare rapidamente in commercio". Lo scienziato ha inoltre riferito di episodi di ritorno di incubi e di traumi nei pazienti che avevano interrotto la somministrazione di prazosina. "Non ci sono a disposizione molti farmaci per questo tipo di trattamenti, questo alfabloccante e' l'unica promessa di un certo rilievo scovata da un po' di tempo a questa parte. Inoltre, a causa dei bassi effetti collaterali della prazosina riportati in questi studi, sembra logico estenderne l'uso anche ai casi di PST non dovuti a incubi".

Commenta Stampa
di Marina Ciaravolo
Riproduzione riservata ©