Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo è deceduto a causa dei traumi riportati

Precipita con l'ultraleggero, muore in ospedale


Precipita con l'ultraleggero, muore in ospedale
28/04/2011, 17:04

TRAMONTI - E' precipitato con il suo aereo ultraleggero Pioneer 330 nelle campagne tra la frazione Barbavara di Gravellona e Vigevano. Giovanni Ferrara, 46 anni, originario di Tramonti in seguito allo schianto avvenuto martedì pomeriggio è morto nel reparto di rianimazione del Niguarda di Milano.
A causa dei numerosi traumi riportati nell'incidente, il 46enne non ce l'ha fatta. Trasferitosi dalla Costiera amalfitana al Nord aveva aperto una pizzeria nel Pavese. Secondo le prime ricostruzioni, Giovanni Ferrara ed il suo istruttore di volo ora ricoverato nell'ospedale di Pavia, erano partiti poco prima delle 16 dal campo di volo della Frazione Piccoli di Vigevano, a pochi chilometri dal luogo dello schianto.
L'ultraleggero è precipitato all'interno di una pineta. All'arrivo dei soccorsi, i medici hanno estratto il 46enne da sotto le lamiere. Trasferito all'ospedale Niguarda di Milano è morto intorno alle 22,30 di martedì sera. I funerali saranno celebrati nella chiesa di Vigevano dopo l'autopsia.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©