Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Pregiudicato ricercato dal 22 agosto scorso arrestato dalla Polizia


Pregiudicato ricercato dal 22 agosto scorso arrestato dalla Polizia
06/09/2012, 17:15

Era ricercato dal 22 agosto scorso, allorquando la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, aveva emesso nei suoi confronti un provvedimento di carcerazione per l’espiazione di 5 anni di reclusione. Gli agenti del Commissariato di Polizia “Arenella” dopo certosine ed articolate indagini sono riusciti,  stamani, ad arrestare il pregiudicato Riccardo PAPA, di 36 anni. L’uomo, benché negli ultimi giorni era stato ricercato attivamente dai poliziotti presso vari domicili, non era stato rintracciato. Gli agenti, stamani, nel transitare in Via Nuova Toscanella, hanno notato giungere un’autovettura Audi A1, la stessa di cui è intestatario Papa e, sebbene all’interno ci fossero due uomini, ma non PAPA, hanno proceduto ad un controllo. L’auto, risultata proprio quella intestata al ricercato, era condotta dal figlio 36enne di un noto camorrista ritenuto, sino al 2009, reggente del Clan Misso dopo essersi dissociato dal clan Lo Russo, accusato di un omicidio ed un tentato omicidio, motivo per il quale 3 anni fa, fu arrestato in lussuosissima abitazione in Germania . Poco dopo, a bordo di un motociclo Yamaha T-Max, intestato ad una donna residente nel quartiere Scampia, è giunto Papa che, notata la sua auto ferma, si è accostato per verificare cosa stesse succedendo. L’uomo, riconosciuto dagli agenti, a quel punto è stato bloccato ed arrestato. Papa, che dovrà rispondere dei reati stupefacenti, concorso in rapina,falsificazione di monete e spendita in concorso, cognizione, interruzione o impedimento illeciti di comunicazioni o conversazioni in concorso, installazione di apparecchiature di intercettazione in concorso, è stato condotto dai poliziotti al carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©