Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PREGIUDICATO SI COSTITUISCE ARMATO AL COMMISSARIATO


PREGIUDICATO SI COSTITUISCE ARMATO AL COMMISSARIATO
05/03/2008, 18:03

Luigi LEONARDO, 40 enne pregiudicato, è stato arrestato stamane dagli agenti del Commissariato di Polizia S. Carlo Arena, perché responsabile del reato di porto d’arma clandestina e detenzione illegale di 80 proiettili.

LEONARDO si è presentato al Commissariato di Polizia dichiarando che, a seguito di un ennesimo litigio con la moglie, era pronto a fare una sciocchezza in quanto possessore di un’arma.

L’agente di servizio al corpo di guardia, avendo già notato che l’uomo aveva nella cintola dei pantaloni una pistola, non ha esitato a bloccare e disarmare l’uomo. La pistola, una calibro 7,65 perfettamente funzionante, è risultata con matricola abrasa.

Gli agenti, hanno rinvenuto indosso a LEONARDI delle chiavi ed a seguito di perquisizione presso la sua abitazione, hanno accertato che quelle chiavi aprivano un garage di sua pertinenza.

Estendendo la perquisizione al garage, infatti, all’interno di uno scaffale, tra vari attrezzi da lavoro, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una busta di cellophane contenete 75 cartucce  cal.7,65 del tipo piombo nudo e 5 cartucce cal.7,65 con ogiva camiciata.

LEONARDO è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale. Saranno effettuati, a cura dalla Polizia Scientifica, rilievi balistici al fine di accertare se l’arma è stata usata nei recenti episodi criminosi.

 

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©