Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Altri sei ragazzi denunciati a piede libero

Prendono a calci anziano. Arrestati tre bulli


Prendono a calci anziano. Arrestati tre bulli
07/02/2013, 17:51

TRIESTE – Camminava per strada da solo quando all’improvviso è stato vittima della furia di un bulletto. Sono le immagini choc di un video provenienti da Trieste che risalgono a qualche mese fa ma diffuse solo oggi dalla polizia. Dal video si nota che l’anziano signore era intento a passeggiare quando all’improvviso è stato preso a pugni da un bulletto della zona. L’uomo tenta di difendersi ma parla a fatica, non riesce a difendersi. Minaccia di denunciare i ragazzi se non la smettono, ma è impaurito ma i ragazzi non si arrendono, continuano a prenderlo in giro, incuranti del fatto che l’uomo preso di mira ha una certa età. Insistono, lo colpiscono ancora e lo fanno finire a terra.
La squadra mobile di Trieste ha arrestato i giovani bulli, di cui due minorenni, specializzati soprattutto in piccoli furti, mentre altri 6 sono stati denunciati a piede libero. È quanto riferito oggi tramite un comunicato pubblicato sul sito della Polizia.
Ad esser presi di mira dal branco sono stati ristoranti, pizzerie e associazioni culturali. Ma i teppistelli arrestati dalla polizia, nell'ultimo semestre del 2012, si erano resi protagonisti anche di una sequenza incredibile di episodi di bullismo per le strade cittadine. Tantissimi gli anziani, le donne con bambini, i disabili, i senzatetto, tutti soggetti deboli, umiliati solo per deridere le vittime.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©