Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Presentato all'Aquila il piano Ater per ricostruzione case popolari: l'analisi della Del Fallo


Presentato all'Aquila il piano Ater per ricostruzione case popolari: l'analisi della Del Fallo
12/09/2009, 11:09


E' stato presentato alla Regione dall'Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale (Ater) dell'Aquila il piano per il recupero delle case danneggiate dal terremoto del 6 aprile. Il progetto, che dovrà assumere forma definitiva entro il 24 ottobre prossimo, prevede la riconsegna di 1300 case popolari secondo tempistiche differenti, a seconda dell'entità dei danni. "Ben vengano le iniziative di questo genere volte a colmare i bisogni dei cittadini, ma, come storia italiana ci insegna, - dichiara la vice responsabile per l'Abruzzo dell'Italia dei Diritti Barbara Del Fallo - i progetti arrivano sempre quando la discrepanza tra le necessità della comunità e le decisioni prese dall'alto saranno ormai abissali. E' cosa nota, infatti, che quanto accaduto all'Aquila e dintorni non sia una catastrofe naturale ma accadimento imputabile a responsabilità oggettive che con molta probabilità non verranno mai a galla. E' per tal motivo che la collettività aquilana necessita, a questo punto, di interventi mirati ed immediati da parte di chi fino a questo momento si e' limitato a fare propaganda e demagogia. Come Italia dei Diritti monitoreremo, così come abbiamo fatto dal 6 aprile sino a questi ultimi giorni, - conclude l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - ciò che le amministrazioni locali e centrali faranno per le popolazioni colpite dal sisma che altro non chiedono se non un tetto sotto al quale ripararsi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©