Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Presi mentre svaligiavano bar, in manette tre napoletani


Presi mentre svaligiavano bar, in manette tre napoletani
05/05/2010, 13:05


NAPOLI - Questa notte, gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato di Polizia “Arenella”, hanno arrestato Santo Errico, 30enne di Marano, Marco Ciriaco, 24enne napoletano e Ugo Maria Martino, 22enne napoletano, per furto aggravato in concorso.  I fatti si sono svolti in Via Omodeo, verso le due, quando su segnalazione della Sala Operativa della Questura, i poliziotti hanno sorpreso due dei tre arrestati mentre uscivano da un bar la cui saracinesca, ancora mezza aperta, era stata appena divelta. I due complici impugnavano ancora gli attrezzi da scasso. Alla vista degli agenti, i due si sono precipitati all’interno di una Opel Corsa di colore nero, all’interno della quale, seduto sui sedili posteriori, c’era il terzo complice. Hanno quindi messo in moto l’autovettura e si sono dati alla fuga. Il tentativo è stato comunque vano in quanto mentre un’auto della Polizia li inseguiva, un’altra ha tagliato loro la strada fermando la folle corsa. I tre occupanti sono stati subito bloccati e l’autovettura sottoposta ad una perquisizione. Nel corso di quest’ultima sono stati rinvenuti, ben nascosti sotto il sedile lato guida, circa 50 euro e 5 telefoni cellulari. Subito dopo, è stato contattato il titolare del bar, che raggiunto il suo esercizio, ha potuto confermare che la saracinesca era stata divelta, che il registratore di cassa era stato forzato per estrarne la cassetta portamonete, come erano stati forzati allo stesso scopo anche due apparecchi per videogiochi. I tre giovani sono stati pertanto arrestati ed in giornata verranno processati con rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©