Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Forse corresponsabile buco dell’Asl

Presidente Toscana indagato


Presidente Toscana indagato
30/11/2012, 20:41

MASSA - Il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi è indagato per falso ideologico nell'inchiesta per il maxibuco finanziario all'Asl di Massa.
Secondo l’ipotesi d’accusa, formulata dai magistrati, Rossi sarebbe corresponsabile del buco dell’Asl che ammonterebbe a circa 400 milioni.
Il Governatore ha dichiarato: “Sembra che l’atto della Procura sia conseguente alle dichiarazioni di un signore, Ermanno Giannetti, da me denunciato. Il quale di recente, è stato condannato a 5 anni e 6 mesi di galera per peculato. E’ un giochino vecchio come il mondo quello di accusare qualcun altro per scaricare le proprie responsabilità. Di tutto questo si sta occupando il mio avvocato”.
Sembra che Giannetti abbia emesso falsi mandati di pagamento trattenendo i soldi e riuscendo a intascare circa 1 milione di euro.
Bisogna precisare che in un  primo momento si ipotizzava un buco di circa 60 milioni, poi dopo le indagini si è capito che le somme erano altre. 

 

 

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©