Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Prezzi bassi, spiagge e divertimento: ecco perché i single continuano a scegliere la Grecia


Prezzi bassi, spiagge e divertimento: ecco perché i single continuano a scegliere la Grecia
21/06/2012, 11:06

La crisi in Grecia si sente e si tocca, ma a farne le spese sono soprattutto le famiglie. Genitori e figli, infatti – timorosi di scioperi e disordini in Grecia – lasciano spazio ai single a caccia di vacanze low cost. Lo rivela un sondaggio di Speed Vacanze, tour operator specializzato in viaggi di gruppo per single.

Emerge che a fronte di un calo di prenotazioni totali del 15% rispetto allo scorso anno, come rivelano i dati diffusi dall’Associazione delle imprese turistiche Greche (SETE), i single che scelgono la Grecia sono un +17% rispetto al 2011.

“Il motivo principale è sicuramente quello economico. La crisi greca sta infatti facendo affiorare tensioni, disordini e incertezze riguardo alla situazione politica economica e questi motivi spingono le famiglie a preferire mete più sicure e più vicine, come ad esempio l’Italia” rivela Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze.

Secondo il SETE i prezzi degli hotel e dei tour operator per la Grecia sono scesi in media del 15% rispetto a quelli dell'anno scorso, già inferiori di circa il 10% rispetto al 2010. Questi prezzi lowcost rappresentano un deterrente a favore della scelta vacanziera dell’universo single. “Inoltre gli spiriti liberi sono da sempre a caccia di divertimento e la Grecia, nonostante i problemi dell’ultimo anno, si dimostra sempre meta perfetta per vacanze di mare, sole, spiagge e divertimento”, conferma Gambardella.

A far le spese della crisi greca, è soprattutto Atene. Seppure le fonti ufficiali rassicurino smentendo la possibilità di nuovi disordini e scontri nella capitale, i turisti single preferiscono comunque le isole, Cicladi in testa.

Santorini con il 35% delle preferenze si attesta come l’isola più amata dai single. Il tramonto sul mare “più bello d’Europa a Oia; la particolare conformazione dell’isola che rimanda il pensiero alla sommersa Atlantide; le suggestive salite a dorso di mulo; le spiagge di sabbia rossa: questo e molto altro rende Santorini una delle mete più amate, senza dimenticare i locali chic di Phira dove trascorrere nottate glamour.

Al secondo posto, con una percentuale del29%,Mykonos si conferma la meta più trendy della Grecia. Dopo le cinque del pomeriggio infatti, le spiagge dell’isola si trasformano in vere e proprie discoteche a cielo aperto dove tutti ballano fino a tarda notte.

Con il 26% delle preferenze, la prima isola estranea all’arcipelago delle Cicladi: Rodi. L’isola del Dodecaneso, di fronte alle coste della Turchia è una delle preferite per il sentore mediorientale, per le sue spiagge, per il mare cristallino e per i suoi siti archeologici a picco sul mare.

Segue l’isola di Ios (10% di preferenze), vera e propria mecca del divertimento notturno e al tempo stesso perfetta per rilassarsi e per vivere una vacanza di sole e mare. Ios e una delle isole più turistiche ed impegna il turista in molti divertimenti, inoltre offre una grande varietà di bar e locali notturni a basso prezzo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©