Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Primarie Usa: dal 2 febbraio gli incontri di Dialogo Transatlantico


Primarie Usa: dal 2 febbraio gli incontri di Dialogo Transatlantico
03/01/2012, 17:01

Con le primarie in Iowa ritornano gli incontri di Dialogo Transatlantico che continueranno fino alle elezioni presidenziali del prossimo autunno. Prima tappa sarà a Roma il 2 febbraio, dopo le primarie in Florida del 31 gennaio, quando si terrà alle 12 e 30 il primo confronto sui risultati delle consultazioni nella sede di Dialogo (Piazza San Salvatore in Lauro 13).

Dialogo Transatlantico, coordinato dal docente alla John Cabot University di Roma Pietro Paganini e dal giornalista Roberto Race- seguirà tutti i passaggi elettorali, le primarie repubblicane prima e le presidenziali poi, con il contributo di prestigiosi esperti internazionali con esclusive colazioni a porte chiuse e conferenze.

"Il processo delle elezioni primarie e poi presidenziali- sostengono Pietro Paganini e Roberto Race- è uno dei momenti più evoluti e significativi della democrazia partecipativa. Dialogo Transatlantico non vuole semplicemente raccontare i fatti ma si propone di elaborare un'analisi minuziosa di un momento storico fondamentale. Quest'anno non si tratta infatti solo di scegliere un Presidente più' liberal, conservatore o libertario, ma di capire se le nuove politiche americane ne garantiranno ancora la leadership mondiale e soprattutto se l'America si avvicinerà' ancora di più al modello europeo o si sposterà' nuovamente a difesa dell'individuo e del suo spirito pionieristico.".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©