Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Domani invece tocca alla moldava Domnica Cemortan

Processo Concordia: oggi tocca allo "stagista" Ursino


Processo Concordia: oggi tocca allo 'stagista' Ursino
28/10/2013, 11:07

GROSSETO - Prosegue a Grosseto il processo per lo schianto della Costa Concordia sugli scogli dell'Isola del Giglio, in cui morirono 32 persone. Oggi il primo teste sarà Salvatore Ursino, all'epoca dei fatti ufficiale in addestramento e uno dei pochi presenti in plancia al momento dell'urto. 
Anzi, secondo la scatola nera, fu lui il primo a segnalare a Francesco Schettino che la poppa era vicina agli scogli, appena prima dell'urto. E lo fece perchè, insospettito dall'improvvisa manovra ordinata da Schettino (il timone tutto a dritta mentre la nave andava a 16 nodi), andò a guardare a babordo e vide le luci laterali della nave che illuminavano le onde che si infrangevano sugli scogli su cui poi la nave si sarebbe incagliata. Naturalmente in pochi secondi non si poteva fare nulla, con una nave di quelle dimensioni. 
Tra le persone presenti in aula, c'è anche Domnica Cemortan, la ballerina moldava con cui Schettino si sarebbe intrattenuto nei minuti antecedenti l'impatto. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©