Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

PROCESSO CORONA: NESSUNA MINACCIA PER LE FOTO DI MARINA BERLUSCONI


PROCESSO CORONA: NESSUNA MINACCIA PER LE FOTO DI MARINA BERLUSCONI
07/11/2008, 11:11

Procede il processo contro Fabrizio Corona, accusato di aver ricattato persone di spicco per non pubblicare foto imbarazzanti o compromettenti. Questa mattina è stata sentita Matilde Simonetto, la curatrice di immagine della famiglia Berlusconi, a proposito di alcune foto scattate a Barbara (la prima figlia del premier e di Veronica Lario, la terza dopo Marina e Piersilvio) fuori da una discoteca. Ma la testimone ha negato che ci siano state minacce, e che l'accordo è stato raggiunto perchè erano delle brutte foto, sgranate e poco luminose. E quando il Pubblico Ministero Franck di Mayo ha chiesto se fossero scandalose, la Simonetto ha negato, specificando che alla fine erano stati pagati 20 mila euro per quelle foto, contro una richiesta iniziale di 30 mila. E ha concluso dicendo:  "Quella di Corona, insomma, fu una cortesia in quanto ritenne di fare vedere le fotografie prima a me e poi, eventualmente, a un direttore di un giornale".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©