Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Insieme a lui Daccò a una decina di altri imputati

Processo Maugeri, Formigoni verrà processato


Processo Maugeri, Formigoni verrà processato
03/03/2014, 17:57

MILANO - Il Gip di Milano ha deciso il rinvio a giudizio per Roberto Formigoni, nell'ambito del processo sulle delibere a favore della clinica Maugeri. Le accuse sono di associazione a delinquere e corruzione. Insieme a lui, verranno processati il faccendiere Pierangelo Daccò, l'ex assessore regionale Dc Antonio Simone, l'ex direttore generale della Sanità lombarda Carlo Lucchina, l'ex direttore amministrativo della fondazione Maugeri Carlo Passerino e altre sei imputati tra funzionari e manager sanitari. 

Tra gli imputati ce n'erano altri sette che hanno chiesto di patteggiare pene comprese tra uno e tre anni, risolvendo così la loro posizione. Uno è stato prosciolto. 

Secondo l'accusa, Formigoni usava il suo ruolo di governatore per far approvare delibere a favore della Maugeri (alla fine viene fuori un totale di 200 milioni) e veniva per questo ricompensato con regali come crociere, vacanze nei resort e cose del genere. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©